Il Campionato Mondiale svoltosi ad Helsinki a fine marzo è stato un susseguirsi di emozioni e di nuovi record!

La prima gara a terminare è stata la gara delle coppie d’artistico, che ha raggiunto ormai un livello altissimo. Diverse coppie hanno eseguito in gara salti quadrupli lanciati e quadrupli twist, con ottimi riscontri. Il triplo axel lanciato però è stato presentato da una sola coppia arrivata a podio: Aljona Savchenko e Bruno Massot che come lo scorso anno, si sono attestati fra le migliori coppie al mondo ed hanno vinto la medaglia d’argento!

Dopo un programma corto non andato esattamente come previsto e che lo ha relegato al 5° posto, Yuzuru Hanyu ha sfoderato un programma lungo da brividi, eseguendo ogni elemento alla perfezione. Il punteggio raggiunto è stellare: 223,20 pt. che gli è valso il nuovo record del mondo in questo segmento di gara (già appartenente a lui) e la medaglia d’oro.

Il numeroso pubblico giapponese presente alla Hartwall Arena è esploso di gioia e centinaia di Winnie the Pooh sono stati lanciati in pista. 🙂

Subito dopo Hanyu nel programma lungo, è sceso in pista la medaglia di bronzo di Boston 2016, il cinese Boyang Jin, che anche in questa occasione si è dimostrato ben all’altezza dei suoi avversari eseguendo due ottimi programmi e riconfermandosi così sul terzo gradino del podio.

Come da pronostico, la gara delle Donne è stata più che avvincente, Evgenia Medvedeva si è confermata l’atleta più forte sia nel tecnico che nei components, sbaragliando la concorrenza e imponendo un nuovo record del mondo per il settore femminile con un punteggio totale di 233.41 pt . (battuto di nuovo da lei stessa durante il World Team Trophy 2017 di Tokyo).
Il Mondiale di Helsinki è stato altrettanto un successo per il Canada, che per la prima volta nella storia conquista due gradini del podio femminile grazie a Kaetlyn Osmond (2° posto) e Gabrielle Daleman (3° posto).

Nonostante una Free Dance impeccabile che li ha visti trionfare in questo segmento di gara, i francesi Campioni del Mondo in carica Gabriella Papadakis e Giullaume Cizeron, si sono dovuti accontentare del secondo posto a Helsinki.

Questi erano solo gli atleti (che pattinano con Edea) e che sono arrivati a medaglia ai Campionati del Mondo di Helsinki, ma sapete quanti atleti hanno gareggiato ai mondiali e pattinano con scarpe Edea?


Date un occhio alle classifiche: impressionante, no? 😉

 

Da tutta la #edeafamily un grande GRAZIE a tutti i nostri pattinatori per averci portato sul tetto del mondo!

 

 

 

VEDI PHOTOGALLERY

Lascia un commento