In questi giorni di quarantena in cui le piste e le palestre sono chiuse, si possono fare ancora molte cose che coinvolgono i pattini. Qualche esempio?

Prima di tutto, assicurati di aver :

  1. Slacciato completamente (anche gli utlimi 3 incroci di lacci) i pattini e che la lingua sia in posizione diritta.
  2. Rimosso gli assorbiodori se hanno già assorbito l’umidità dopo l’ultimo allenamento fatto e che siano riposti e sigillati nella loro bustina.
  3. Se ti piace sentire la caviglia ben avvolta nel pattino, dopo aver allentato i lacci fino in fondo ed aver posizionato la lingua diritta, inserisci il fermalacci rigido fornito con i pattini o in alternativa utilizza il fermalacci con  l’elastico che usi per pattinare nei ganci in basso per regolare l’apertura del pattino.

  4. Non lasciare i tuoi pattini in luoghi che raggiungono alte temperature o che hanno il sole diretto. Se viene scaldata tutta la scarpa se ne compromette la struttura irreparabilmente.
  5. Fai brillare i tuoi pattini! Con il Polish della giusta tonalità dei tuoi pattini e seguendo i nostri consigli puoi farli tornare e splendere!
  6. Cambia i lacci ai tuoi pattini e le suolette interne.
  7. Non dimenticare che anche le lame devono rimanere asciutte e al riparo, e ruote e piastre devono essere pulite!

Segui anche tu la challenge lanciata dalla @federazione_sport_ghiaccio su Instagram condividi i tuoi video o foto utilizzando gli hashtag #ISkateHome #edeaskates #edeafamily !

Lascia un commento